Il Guanciale, o “Gota”, si ricava dalla guancia e dalla gola. L’aspetto è simile alla pancetta tesa, anche se composto di minor materia grassa. La stagionatura ottimale è di 6 Mesi. Può essere gustato al naturale, affettato sottilmente o scaldato appena e poi posto su fette di pane o schiacciata. Il profumo è molto deciso e in bocca si evidenzia la morbidezza e il gusto marcato che lascia alla base della lingua anche dopo la deglutizione. La sua vera vocazione è però quella di finire nei sughi delle paste, soprattutto in quelli all’Amatriciana e alla Carbonara.

Il peso effettivo del pezzo di Guancia è indicativo in quanto, essendo un prodotto porzionato 100% artigianalmente, potrebbe subire una lieve oscillazione in eccesso o in difetto rispetto a quanto indicato.