Giulia Tissi, figlia del fondatore, a luglio 2015 ha ricevuto un importante riconoscimento: l’Oscar Green assegnato ogni anno da Coldiretti all’agricoltura giovane, innovativa e sostenibile.
Il presidente nazionale di Coldiretti, Roberto Moncalvo ha consegnato a Giulia il premio “We green” per aver contribuito a recuperare quest’antica e rara razza di suino nero che, fin dal tempo degli etruschi, popolava la dorsale appenninica, salvaguardando la tipicità dei sapori con lo sviluppo sostenibile.
Commenta con soddisfazione la notizia l’assessore alla promozione del territorio, Giuseppe Forastiero che dice “Un riconoscimento che premia la dedizione e l’amore per la salvaguardia dell’ambiente, delle tradizioni e delle tipicità che l’azienda Il Poggiolino sta portando avanti con grande determinazione.”